Regolamento interno

ASSOCIAZIONE AMICI DELL’OSPEDALE DI BIELLA onlus

 REGOLAMENTO INTERNO 

Il seguente regolamento contiene le norme attuative per la vita sociale dell’Associazione Amici dell’Ospedale di Biella. “ Esso discende dallo statuto, che rimane il riferimento normativo fondamentale e lo integra.

Nel seguito di questo regolamento verrà usata la dicitura “Associazione” per intendere l’Associazione Amici dell’Ospedale di Biella.

 Questo regolamento è pubblicato sul sito internet ufficiale dell’Associazione e attraverso lo stesso mezzo saranno comunicate ai Soci eventuali sue modifiche deliberate dall’Assemblea dei Soci , così come tutte le comunicazioni che lo stesso organo intenderà notificare ai Soci..

I SOCI

1.1. Tipologie di socio

Si individuano diverse tipologie di soci:

  • Soci Fondatori: sono soci fondatori coloro che hanno partecipato alla fondazione dell’Associazione con la sottoscrizione dell’atto costitutivo; versano annualmente la quota stabilita dal Consiglio Direttivo, che per il 2014 è di Euro 100,00.
  • Soci Ordinari: versano annualmente la quota stabilita dal Consiglio Direttivo che per l’anno 2014 è di Euro 10,00. Hanno diritto di voto attivo e passivo
  • Soci Sostenitori: vengono ammessi dal Consiglio Direttivo e collaborano, ognuno per le proprie competenze, alla realizzazione dei Servizi proposti dall’Associazione. Contribuiscono annualmente con un contributo da Euro 50,00 e oltre. Hanno diritto di voto attivo e passivo.
  • Soci Onorari: vengono ammessi su invito del Direttivo, per particolari meriti culturali, sociali, scientifici e professionali, ovvero per donazioni liberali all’Associazione. Hanno diritto di voto, ma non possono essere eletti alle cariche sociali.

1.2. Domanda di iscrizione del nuovo socio

L’aspirante socio è tenuto ad accettare, nella compilazione del modulo di iscrizione, il contenuto dello statuto, del regolamento interno e il pagamento della quota associativa annuale; darà inoltre l’autorizzazione al trattamento dei dati personali nell’ambito associativo. Regolamento e statuto sono disponibili sul sito ufficiale dell’Associazione.

1.3. Perdita del titolo di socio

Con deliberazione del Consiglio Direttivo tutti i soci cessano di appartenere all’associazione per dimissioni volontarie, mancato versamento della quota associativa, decesso, condotta riprovevole.

1.4. Iscrizione di persone giuridiche

Le persone giuridiche possono iscriversi all’Associazione solo come soci sostenitori; queste dovranno nominare un rappresentante che parteciperà alle assemblee e avrà diritto di voto in nome dell’ente che rappresenta.

Il modulo di iscrizione delle persone giuridiche deve contenere l’indicazione di denominazione sociale, partita IVA, sede sociale, indirizzo di posta elettronica, nonché l’indicazione del rappresentante designato dall’ente (nome, cognome, indirizzo di residenza e indirizzo di posta elettronica, che verrà utilizzato per le comunicazioni ufficiali).

1.5 Amici “Junior”

Fanno parte a diverso titolo della vita dell’Associazione i giovani prevalentemente del mondo della scuola, senza doveri di quota e senza diritto di voto.

LA QUOTA ASSOCIATIVA

2.1 Quota associativa annuale

La quota associativa decisa dal Consiglio Direttivo è corrisposta da tutti i soci che chiedono o rinnovano l’iscrizione, per i primi entro 30 giorni dall’ammissione, per gli altri Soci entro il 31 Marzo, se dovuta, tramite accredito sul conto corrente dell’Associazione oppure in contanti o assegno presso la segreteria.

L’ammontare della quota associativa viene deciso dal Consiglio Direttivo, può essere modificato di anno in anno e può essere diversa per ogni tipologia di socio. L’ammontare della quota associativa viene pubblicato nel sito web dell’Associazione.

LE ASSEMBLEE

Tipologia e modalità di funzionamento sono quelle previste dallo Statuto

3.1.   Modalità di Voto

Sono previste due modalità di voto:

– Palese: il Presidente enuncia il quesito della votazione e ne richiede l’approvazione ai soci per alzata di mano.

– Segreta: vengono preparate dalla Segreteria le schede per la votazione contenenti il quesito con indicazione delle possibili scelte.

Si vota con modalità palese per l’approvazione del bilancio annuale e delle mozioni.

Si vota con modalità segreta per eleggere le cariche sociali.

3.2. Verbale dell’Assemblea

Una copia del verbale, firmato dal Segretario e dal Presidente, conservata nella sede sociale dell’Associazione, è a disposizione dei soci che ne facciano richiesta.

IL CONSIGLIO DIRETTIVO

4.1 Composizione

L’Associazione è rappresentata dal Consiglio Direttivo, che ha potere decisionale sulle scelte organizzative e varie dell’associazione, nel rispetto della sovranità dello Statuto e dell’assemblea dei Soci, e se ne fa carico. Il Direttivo è composto da un minimo di tre persone ad un massimo di nove, elette ogni tre anni fra i Soci che ne abbiano diritto.

Il Consiglio Direttivo designa fra i propri membri il Presidente, il Vice Presidente, il Segretario e il Tesoriere

4.2 Riunioni del Consiglio Direttivo

Il Consiglio si riunisce su convocazione del Presidente e quando ne sia fatta richiesta da almeno uno dei suoi membri e comunque almeno due volte all’anno per deliberare in ordine al compimento degli atti fondamentali della vita associativa.

Il Consiglio direttivo:

  1. redige i programmi di attività sociale previsti dallo statuto sulla base delle linee approvate dall’assemblea
  2. sorveglia l’esecuzione delle deliberazioni dell’assemblea
  3. stipula tutti gli atti e i contratti di ogni genere inerenti all’attività sociale
  4. formula il regolamento interno dell’Associazione
  5. delibera circa l’ammissione, la sospensione e la decadenza dei soci
  6. favorisce la partecipazione dei soci all’attività dell’Associazione.

4.3 Il Presidente

Il Presidente cura il rapporto con le altre associazioni e organizzazioni private e pubbliche, presiede l’Assemblea dei soci e dà attuazione alle deliberazioni adottate dall’assemblea dei soci.

4.4- il Vicepresidente

Il Vicepresidente assume tutte le funzioni del Presidente in caso di assenza o impedimento di questi

4.5. Rappresentanza

La rappresentanza legale e contrattuale dell’Associazione spetta disgiuntamente al Presidente e al Vicepresidente,

4.5. Il Segretario

Il Segretario coadiuva il Presidente, rende esecutive le delibere del Consiglio e redige i verbali dell’Assemblea dei Soci e delle riunioni del Consiglio Direttivo e aggiorna il Libro dei Soci. Provvede ad inviare le convocazioni delle Assemblee dei Soci e delle riunioni del Consiglio Direttivo.

4.6 Il Tesoriere

Il Tesoriere provvede alla riscossione delle entrate e al pagamento delle spese; cura la tenuta dei documenti contabili e quanto altro inerente all’amministrazione finanziaria dell’Associazione.

REVISORE CONTABILE

L’Assemblea nomina un Revisore Legale dei Conti per il controllo contabile dell’associazione. Il Revisore dura in carica tre esercizi ed è rieleggibile.

COMITATO CONSULTIVO

È composto da soggetti idonei, per qualificazione o esperienza personale, a fornire pareri, suggerimenti, consulenze nei settori in cui si svolge l’attività dell’Associazione. Il Comitato, nominato dal Consiglio Direttivo, è composto da 3 a 9 membri, che durano in carica tre anni e sono rieleggibili.

SPESE

Le spese che i membri del Consiglio Direttivo sostengono nello svolgimento delle proprie funzioni devono essere preventivamente autorizzate dal Consiglio stesso e sono rimborsabili sulla base di idonea documentazione.

RAPPORTI CON L’ESTERNO

Il Consiglio Direttivo può stipulare accordi di sponsorizzazione con aziende o enti pubblici o privati, in caso di eventi occasionali o continuativi e può altresì avvalersi occasionalmente di consulenze specifiche

I comunicati stampa, gli articoli giornalistici o comunque le dichiarazioni pubbliche fatte a nome dell’Associazione, devono essere approvate dal Consiglio Direttivo.

PROGRAMMA

Il Programma Annuale delle Attività, redatto dal Consiglio Direttivo e comunicato all’Assemblea dei soci. contiene un elenco di iniziative, progetti, eventi e collaborazioni da realizzare durante l’anno.

COMUNICAZIONI AI SOCI E MAILING LIST

La mailing-list è il mezzo principale attraverso il quale vengono fatte le comunicazioni ai soci, inclusa la convocazione delle assemblee. Il socio può fare richiesta di ricevere tali comunicazioni per altra via.

SITO WEB

Il sito web è uno degli strumenti principali con cui l’Associazione intende pubblicizzare la sua azione e tenere contatti con i soci. E’ cura del Consiglio Direttivo o di membri opportunamente designati da esso gestire ed aggiornare i contenuti del sito internet dell’Associazione, all’indirizzo http://www.amiciospedalebiella.org

Il Consiglio Direttivo è responsabile di tutti gli strumenti mediatici (internet, posta elettronica, forum, etc.), ne possiede le password di accesso, è amministratore di tali strumenti e ne modera i contenuti e le discussioni.

VARIE

12.1 Trattamento dati personali

Il registro degli associati viene conservato nel rispetto delle vigenti normative sul trattamento e la tutela dei dati personali (D.Lgs196/03). Il titolare del trattamento è l’Associazione nella persona del suo legale rappresentante presidente pro tempore.  I dati personali dei soci saranno trattati esclusivamente per uso interno e non verranno forniti a terze parti in alcun caso.

12.2 Conto corrente dell’Associazione

Per il pagamento delle quote sociali e per donazioni ed altri conferimenti finanziari all’Associazione si deve usare il conto corrente bancario del quale vengono riportati i riferimenti necessari.

Ragione sociale: Associazione Amici dell’Ospedale di Biella;  

Biverbanca di Biella, via Gramsci n. 16 conto corrente: n. 1000314

IBAN: IT87 Q060 9022 3000 0000 1000 314

 

LAYOUT

SAMPLE COLOR

Please read our documentation file to know how to change colors as you want

BACKGROUND COLOR

BACKGROUND TEXTURE